Pisa

a cura della redazione di Reality Magazine


Bando concorso Premio giornalistico sportivo "SERGIO PANNOCCHIA 2018"

Santa Croce sull'Arno

Orti Urbani a Santa Croce sull’Arno

Fino al 21 marzo è possibile presentare la propria candidatura

C'è tempo fino al prossimo 21 MARZO alle ore 12.00 per presentare la propria candidatura per la gestione di un orto all'interno del Complesso Orti Urbani, realizzato dal Comune di Santa Croce sull'Arno, ubicato in Via di Ripa.
Si tratta di una nuova iniziativa inserita nella Progettazione Regionale "Centomila Orti in Toscana" finalizzata ad offrire occasioni di socialità ai santacrocesi.
Nell'ambito di tale progettualità, a cui l'Amministrazione Comunale ha aderito, l'orto urbano deve essere considerato non solo come un pezzo di terra da coltivare, ma un'area di aggregazione, di scambio sociale ed intergenerazionale, di didattica ambientale e di crescita culturale, un punto di incontro fra persone che mettono in gioco le proprie conoscenze e le proprie esperienze.
Gli orti urbani possono produrre importanti benefici di tipo individuale, sociale, ambientale ed economico, poiché permettono un nuovo rapporto con la natura, la possibilità di fare attività fisica, ma anche di incrementare l'autostima, la crescita personale, di favorire nuovi rapporti e amicizie che possono facilitare l'inclusione e la coesione sociale.
Se un tempo gli orti urbani erano destinati ad un target di persone anziane e pensionate, o caratterizzate da svantaggi sociali, oggi si può ipotizzare un interesse sempre crescente anche nei giovani che mostrano la voglia di recuperare valori appartenenti al passato.
L'iniziativa è inserita, per questo, nell'ambito del “Progetto GiovaniSì” (www.giovanisi.it) della Regione Toscana attraverso il quale l'Amministrazione comunale sostiene i giovani nel loro percorso di autonomia in termini di sviluppo delle capacità individuali, di qualità e stabilizzazione del lavoro, di emancipazione e di partecipazione sociale.

Il Complesso Orti Urbani si trova a pochi passi dal Palazzetto dello Sport nella zona dei Capannoni del Carnevale.
Per ulteriori informazioni sul bando è possibile consultare il sito internet del Comune www.comune.santacroce.pi.it oppure telefonare ai Servizi educativi e scolastici 0571389929.

QUINTA EDIZIONE DI 11LUNE D’INVERNO

Peccioli

06/01/2018

L’iniziativa nasce a dicembre 2013 dal desiderio del Comune di Peccioli, della Fondazione Peccioliper, dei Commercianti, della Pro Loco, dei Rioni e dei cittadini di Peccioli di animare il centro storico durante le Feste per antonomasia, quelle natalizie, stringendosi insieme in una rete virtuosa di collaborazione pubblica, portando avanti lo spirito della festa, il tutto organizzato, coordinato e promosso dalla Fondazione Peccioliper, nell’intento di offrire una proposta di valore per tutta la Valdera.
Molte le iniziative organizzate. Il pomeriggio sarà allietato da spettacoli di strada, laboratori, attività ludico didattiche all’interno dei Musei, letture animate alla Mediateca Comunale, un mercatino artigianale, letture, racconti e merende nelle varie attività commerciali.
Per l’edizione 2017/2018 chi parteciperà ai laboratori didattici riceverà una card magnetica e uno speciale regalo. 
Numerose le associazioni locali che hanno collaborato al programma di 11Lune d’Inverno proponendo interessanti novità, la Filarmonica di Peccioli, Mondobimbi onlus, gli Arcieri storici di Peccioli, l’Accademia Musicale Alta Valdera, la Pro Loco, i Rioni, i Commercianti, l’Associazione Noi per Voi, la Parrocchia.
Un’intera comunità si è messa all’opera per offrire ai bambini di tutte le età due pomeriggi di divertimento e intrattenimento senza tempo.
Il 6 gennaio trascorrerà tra un laboratorio di animazione in cui i disegni dei bambini diventeranno un vero e proprio cartone animato, acrobati che si esibiranno in uno spettacolo circensi con trapezi e tessuti aerei, cantastorie moderni, marionette e un irresistibile spettacolo di clown e fuoco.
Per il seconda anno consecutivo il disegno utilizzato per la campagna promozionale è del pecciolese Riccardo Burchielli, artista nel campo dei fumetti e delle illustrazioni che lavora per le più importanti case editrici internazionali.

Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria Organizzativa tel. + 39 0587 672158, info@fondarte.peccioli.net

programma

Omar B e Diletta Landi animeranno la grande festa di Capodanno a San Miniato

“Uno spettacolo di musica e divertimento per salutare insieme il 2018”

31/12/2017

Tutto pronto per il grande spettacolo dell’ultimo dell’anno in piazza, organizzato dal Comune di San Miniato e dalla Fondazione San Miniato Promozione e grazie al prezioso contributo di CARISMI, Consorzio Conciatori di Ponte a Egola, Vesta e Zuma. Protagonista della serata sarà Diletta Landi con la sua Orchestra, accompagnata dal presentatore Omar B. A presentare lo spettacolo di fine anno sono stati il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini, il direttore di Carismi Alberto Silvano Piacentini, gli artisti e Giovanni Rastrelli dell'Agenzia Vegastar.
Dalle 22 prenderà il via la grande festa in piazza Duomo con un grande show di musica, divertimento e intrattenimento, ad ingresso gratuito. Dopo il successo Capodanno 2016, per il secondo anno consecutivo la location scelta per il palco resta piazza Duomo. “L’idea di cambiare luogo l'anno scorso è piaciuta e quindi l'abbiamo replicata anche per il 2017 - spiega il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini -. L'utilizzo di uno spazio centrale, nel cuore della nostra città, è stato molto apprezzato e ci è sembrato importante riproporlo anche per il 2017, con un grande spettacolo di musica e divertimento per le famiglie – e conclude -. Mi auguro che la cittadinanza venga a festeggiare con a noi il passaggio al 2018, sperando davvero che questo nuovo anno sia ricco di buone opportunità e porti con sé tanta serenità”. L’ingresso è gratuito.
Info: Fondazione San Miniato Promozione: 0571.42745 – segreteria@sanminiatopromozione.it

Palaia, un Natale solidale e creativo

Tante iniziative dal 10 dicembre fino al 6 gennaio fra Palaia, Forcoli e Montefo

“Un Natale da inventare” con le iniziative, patrocinate dal Comune di Palaia, che a dicembre e a gennaio animeranno i paesi di Palaia, Forcoli e Montefoscoli. In un’atmosfera magica e colorata, spazio agli studenti, con una raccolta fondi a loro dedicata per l'acquisto di materiale didattico per tutte le scuole del comune di Palaia.
L'atmosfera natalizia avrà inizio domenica 10 dicembre a Palaia. Appuntamento nel centro storico, dalla mattina con i mercatini natalizi e dell'artigianato, e nel pomeriggio con la merenda a base di dolcetti, cioccolata calda e frugiate. I bambini potranno consegnare le loro letterine a Babbo Natale Presente il gruppo fotografico “Oltre l'Obiettivo” che scatterà il vostro “Natale in un flash”. Alle ore 18,00 avverrà il lancio dei palloncini sotto la Torre dell'orologio. La serata si concluderà con un apericena nei locali del circolo SOMS con la tombolata e mostra fotografica. Inoltre camminando per il borgo sarà possibile trovare l'esposizione dei disegni sul tema del Natale realizzati dai bambini della scuola primaria.
Si prosegue sabato 16 dicembre a Forcoli con un'iniziativa dell'Associazione “Olifante”, che ha previsto una lettura animata a tema presso la biblioteca comunale di Forcoli, pensata per la prima infanzia, che si svolgerà dalle ore 15,00 alle ore 16,00, su prenotazione.
Domenica 17 dicembre invece a Montefoscoli, un appuntamento natalizio molto atteso intitolato “Un Natale da inventare in Cosplay”, organizzato dal Comitato di promozione culturale di Montefoscoli e dall'Associazione Culturale “Italian Cosplay”. La magia del Natale incontrerà l'originalità dei Cosplay con questa manifestazione che si svolgerà dalle ore 9,00 alle ore 20,00. Presenti i tradizionali mercatini natalizi e saranno organizzati giochi, caccia al tesoro, laboratori creativi e spettacoli. Inoltre si potrà fare merenda con lo street food “Montefoscolese” dalle ore 12,00. L'ingresso all'evento sarà gratuito. Durante questa giornata tra sogno e realtà, oltre alla raccolta fondi per il materiale didattico destinato alle scuole del comune, sarà anche possibile sostenere l'organizzazione per la terapia ricreativa Dynamo Camp.
Il calendario natalizio del Comune di Palaia si concluderà il 6 Gennaio con due appuntamenti , uno a Montefoscoli e l'altro a Forcoli.
A Montefoscoli ci sarà “Un giorno da presepe”, situato nella suggestiva cornice del Museo della civiltà contadina , dalle ore 15,00 alle ore 20,00.



         
                     

 

Powered by: MR GINO