Questo è il mio fiume

Un racconto lungo 241Km a Santa Croce sull'Arno l'Arte racconta il fiume e la sua storia.
Dal 3 marzo al 15 aprile 2012


L'inaugurazione avrà luogo sabato 3 marzo 2012 alle ore 17.00

brochure_3.jpg
Comunicato Stampa

Dal 3 marzo al 15 aprile il Centro Espositivo di Villa Pacchiani, a Santa Croce sull'Arno (PI), ospiterà la mostra "Questo è il mio fiume", una rassegna a cura della rivista Il Grandevetro.
La mostra ospiterà le opere che 46 artisti hanno dedicato con pitture, sculture, fotografie, videoarte e installazioni di varia tipologia, alle suggestioni e alle memorie che l'Arno, grande fiume, offre alla loro sensibilità poetica. Saranno quindi esposte 84 opere d'arte visiva, alcune di grandi dimensioni (fino a 345 x 200 cm), 5 installazioni, 2 gigantografie, un intervento teatrale, una videoproiezione.
Dalla sorgente sul monte Falterona fino al mare lo scorrere del fiume segna il passaggio del tempo nei luoghi che tocca. E gli artisti, che lo conoscono e lo amano, lo raccontano qui, in questa grande mostra che sarà accompagnata da un catalogo edito e curato da Il Grandevetro, completo di tutte le opere esposte. Nel catalogo una nota critica di Nicola Micieli, interventi di Ilaria Mariotti e Marco la Rosa, il benvenuto dell'Amministrazione Comunale a firma di Osvaldo Ciaponi e Mariangela Bucci.
Le opere degli artisti invitati ci rendendo partecipi di un'esperienza emotiva fatta di stagioni e colori, di paesaggi e scenari in continua evoluzione e mutazione. Non solo. Ognuna delle sette stanze dell'esposizione ricorda, infatti, un momento della storia dell'Arno: un viaggio nel tempo dove si incontrano secche e alluvioni. spiagge assolate, barcaioli, renaioli e morti affogati, pescatori, tuffatori, giochi d'acqua, ex voto...
Una lunga striscia ci accompagna per le stanze, ce ne ricorda le tappe, dal Falterona fino a Marina di Pisa. Corre sulle pareti e ci conduce nella grande stanza centrale dove con un'installazione potente si ricorda l'alluvione del '66, alluvione che ritroviamo nell'ultima stanza dove sarà visibile un importante documentario: "L'Arno è anche un fiume" di Vittorio Togliatti. Il video del 1967, con colonna sonora inedita di Luigi Nono, è stato restaurato dall'Associazione Vivavoce di Firenze.
La mostra è organizzata da Il Grandevetro. Hanno partecipato alla sua realizzazione la Banca di Credito Cooperativo di Lastra a Signa e le Unicoop Firenze – Valdarno Inferiore.
La mostra nasce con il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Pisa, del Comune di Santa Croce sull'Arno.

Orario di apertura: tutti i giorni dalle 16.00 alle 19.00. Chiuso il lunedì.
Ingresso gratuito.

logograndevetro2_16-17-03.jpg

Con il contributo di

logo_web.jpg  logo_unicoop_firenze.gif


Con il patrocinio di

marchio.gif  logo_provincia_di_pisa.png  logo_comune_santacroce.png


Guarda le foto dell'inaugurazione!

foto 1

thumbnail of

foto 3

thumbnail of

foto 4

thumbnail of

foto 5

thumbnail of

foto 6

thumbnail of

foto 7

thumbnail of

foto 8

thumbnail of

foto 8

thumbnail of

foto 9

thumbnail of

thumbnail of

thumbnail of

thumbnail of

thumbnail of

thumbnail of

thumbnail of

thumbnail of

thumbnail of

thumbnail of


pdf


INVITO 


Ufficio stampa Toscana Eventi

via P.Nenni 32-50054 Fucecchio Fi
cell 3382466271
tel 0571360592-fax 0571245651
ufficio.stampa@ctedizioni.it
www.ctedizioni.it

Il Grandevetro

Via 1 Settembre 43/B - 50054 Fucecchio (FI)
Tel 057121637 - 3495057804
Email: ilgrandevetro@alice.it
www.ilgrandevetro.com


GLI ARTISTI di Questo è il mio fiume - Breve Biografia

ANDREA BASTOGI

Nato nel 1960. Vive a Orbetello. Fotografo, filmaker e artigiano, realizza e cura installazioni, reportage, cortometraggi, documentazioni di eventi artistici e culturali, vj-set e videofondali per spettacoli e concerti.

CLAUDIO BERNARDESCHI

Nato a San Miniato nel 1963 dove vive e lavora. Si diploma all'istituto d'Arte di Firenze frequentando poi l'Accademia di Belle Arti. Ha iniziato a dipingere giovanissimo, privilegiando sempre il figurativo, che consente l'utilizzo di colori vivaci e l'impiego di intensi giochi di luce.
Ha partecipato a varie collettive, allestendo la sua prima personale nel 1989 ottenendo consensi di pubblico e critica.

ANTONIO BIANCALANI

Nato a Montelupo Fiorentino nel 1948. Vive e lavora a Lamporecchio. Autodidatta, dal 1970 partecipa a numerose Mostre nazionali e internazionali e Fiere d'Arte, conseguendo premi e riconoscimenti. Nel 1990 è vincitore del Premio Arte 90 Mondadori. Da allora si sono succedute varie personali a Milano, Roma, Piacenza, Nizza, Francoforte, Ginevra, Strasburgo, Amsterdam, Gent (Belgio), San Diego (USA), Anguilla (Caraibi).

FEDERICO BIANCALANI

Nato a Empoli il 20 settembre 1975. Si diploma nel Liceo Artistico di Firenze e successivamente nell'Accademia di Belle Arti seguendo il Corso di Scenografia. Coltiva la sua ricerca artistica nei campi della scultura, della pittura, del disegno e partecipa a varie mostre. Da qualche anno si ridedica anche ai campi teatrali collaborando alla realizzazione di scenografie.

ANTONIO BOBO'

Nato a Livorno nel 1948. Vive e lavora sul confine esatto tra le province di Lucca, Pisa, Pistoia e Firenze. Ha tenuto personali e partecipato a rassegne in Italia e all'estero.

RENZO BOLDRINI 

È il direttore artistico del teatro comunale verdi di Santa Croce sull'Arno. È uno dei fondatori di Giallo Minimal Teatro, compagnia per la quale dirige tre spettacoli che hanno avuto il Premio ETI Stregagatto: Boccascena (1992); Storie Zip (1999); La storia di Giulietta e Romeo (2001). Dal 1983 ha firmato come autore e/o regista settanta creazioni sceniche presentate in Portogallo, Spagna, Polonia, Belgio, Germania, Russia e Svizzera. Giallo Minimal Teatro è una compagnia di produzione e di progetto strutturata come un "epicentro" teatrale e multidisciplinare diffuso. Con le sue produzioni ha partecipato a prestigiose rassegne e festival in Francia, Gran Bretagna, Germania, Belgio, Polonia, Spagna, Russia, Svizzera, Portogallo, Olanda.

CESARE BORSACCHI 

Nato a San Rossore (Pisa), dove ha iniziato la sua attività artistica sotto la guida di Giuseppe Viviani. Ha avuto esperienze in Venezuela, Messico, Perù, Ecuador, Cile, Algeria, Angola, Argentina, Uruguay ed altri Paesi lavorando, dipingendo e esponendo in gallerie e centri culturali. Tornato a Pisa si è dedicato definitivamente alla pittura.

VALERIO COMPARINI 

Nato a Fucecchio nel 1957, vive e lavora a Santa Croce sull'Arno. Inizia a dipingere negli anni '70. Negli anni '80 la sua ricerca artistica si orienta verso la scultura e la sperimentazione di materiali diversi. Negli anni '80 realizza una serie di video. Ha tenuto personali e partecipato a rassegne in Italia e all'estero.

LORENZO D'ANGIOLO

Nato a Seravezza nel 1939. Ha cominciato a dipingere all'inizio degli anni '60. Negli anni '80 l'artista scopre la fotografia e ne capisce le enormi potenzialità conoscitive ed espressive. Invitato dal Comune di Santa Croce sull'Arno, espone a Villa Pacchiani, contemporaneamente, opere di pittura e fotografia. Con il fotografo Enzo Cei è invitato ad esporre nella Hostra University di New York. Nel dicembre 1988 tiene una personale al Palazzo Mediceo di Seravezza. Dal 2000 ad oggi tiene varie mostre personali e rassegne. Ricordiamo le mostre personali al Museo Bargellini di Pieve di Cento nel 2006 e al Palazzo Paolina di Viareggio nel 2010.

GUNTER DOLLHOPF

Nato a Norimberga, in Germania, nel 1937. Pittore e incisore, si diploma all'Accademia di Arti Figurative di Monaco e di Norimberga. Ha vinto numerosi premi e borse di studio; ricordiamo, nel 1966, il Gran Premio alla Triennale di grafica di Belgrado. Nel 1977 espone a Villa Pacchiani a Santa Croce sull'Arno, dove dona una cospicua parte della sua opera grafica. Ha tenuto personali e partecipato a rassegne in tutta Europa.

LUIGI FATICHI

Nato nel 1947 a Fucecchio dove vive e lavora. Si è diplomato alla scuola d'arte di Lucca e al Liceo artistico di Firenze. Ha inoltre frequentato l'Accademia di Belle Arti e la Facoltà di Filosofia di Firenze. Ha tenuto personali e partecipato a rassegne in varie città europee.

STEFANO FICALBI

Inizia l'attività artistica dopo aver conseguito il diploma all'Istituto d'Arte di Firenze. Per circa un decennio è presente in varie manifestazioni culturali e artistiche nel territorio e in varie città europee

ROSEMARIE FINCKH

Nata nel 1932 a Tübingen, in Germania. Vive tra la Toscana e la Germania. Negli anni '60 frequenta l'Accademia di Belle Arti di Roma. Dal 1960 al 1964 studia pittura con Franco Gentilini, dal 1964 al 1968 studia scultura con Pericle Fazzini e contemporaneamente incisione con Mino Maccari. Ha tenuto personali e collettive in Italia, Svizzera e Germania.

ORSO ELIA FRONGIA

Nato a San Giuliano Terme nel 2000, alle h 17: 21 in punto. È ultimo di 6.528.000.000 fratelli. Principia subito a crescere. Intenso e formativo il rapporto con Sergio Pannocchia, col quale condivide la passione per ori, pietre preziose e storie di pirateria. È del 2008 la sua prima mostra, opere sue e ben 40 tempere realizzate a quattro mani con 40 artisti internazionali, pedagogicamente e amorevolmente curata da Nicola Micieli.

RENZO GALARDINI

Nato nel 1946. Vive e lavora a Cecina. Si è diplomato presso l'Istituto d'Arte di Lucca con Guglielmo Malato e Vitaliano De Angelis. Pittore. incisore e ceramista, è stato segnalato "Bolaffi per la grafica" da Enzo Carli nel 1984. Ha partecipato a rassegne e tenuto personali in Italia e all'estero. Ricordiamo: nel 2010 alla Galleria Lacke Farben di Berlino e nel 2011 alla Galleria Athena di Livorno.

GIANFRANCO GIANNONI 

Nato a San Miniato, il 22 Marzo 1946, dove risiede. Dopo aver lavorato nel settore della ceramica si diploma in grafica pubblicitaria. Inizia l'attività pittorica nel 1966. La prima personale nella sua città, nel 1970. Principali esposizioni: 1978, Ateneo San Basso, Venezia; 1985, Personale all'ambasciata italiana, Praga; 1994, Personale galleria "Gianfranco Licandro", Vienna; 1999, Museo d'arte moderna, Gasoldo Degli Ippolini, Mantova.

GIORGIO GIOLLI

Nato nel 1942 a San Miniato, dove vive e lavora. Nel 1962 si diploma al Magistero d'Arte di Firenze. Nel 1965 vince il concorso a Cattedra per la Sezione di Pittura presso l'Istituto d'Arte di Firenze. Dal 1980 decide per l'insegnamento di Disegno nello stesso Istituto, dove esercita fino al 1984. Successivamente insegna Disegno e Storia dell'Arte nella Scuola Media Superiore a San Miniato.

DELIO GENNAI

Nato nel 1948 a Legoli di Peccioli e dal 1966 vive a Pisa. Si è diplomato all'Istituto Statale d'Arte e poi laureato in Storia dell'Arte Contemporanea al Dipartimento di Storia delle Arti all'Università di Pisa. Come Artista ha fatto circa 340 mostre in Italia e all'estero di cui 50 personali. Nel 1987 a aperto una galleria, lo Studio Gennai, nel luogo in cui si trovava il suo studio d'artista. Lo spazio espositivo è un'associazione culturale senza scopo di lucro il cui fine è la promozione dell'arte contemporanea.

GIULIO GRECO 

Nato nel 1949 a Caselle in Pittari (Salerno). Dopo il diploma all'Istituto d'Arte di Salerno, compie i suoi studi all'Accademia di Belle Arti di Firenze sotto la direzione di Afro Basaldella e di Vinicio Berti. Affianca alla sua attività di pittore e di scultore anche quella di performer e di materializzatore scenico per il teatro. Nel 2011 ha partecipato alla LIV Biennale di Venezia, esponendo al Padiglione Toscana presso Villa Bardini a Firenze.

KARL HEINZ HARTMANN OELS

Nato nel 1928 a Bernstadt, Silesia, in Germania. Vive e lavora a San Miniato. Studia matematica e fisica a Tubinga e Berlino. I primi tentativi artistici sono del 1948-49 a Berlino, dove si iscrive all'Accademia d'Arte. Dopo una lunga interruzione, si dedica completamente alla grafica, sperimentando tecniche di stampa non convenzionali. Ha tenuto personali e partecipato a rassegne in Germania e in Italia.

PIERO GOZZANI

Nato a Massa nel 1933, vive e lavora a Empoli. È diplomato all'Accademia di Belle Arti di Firenze. Ha tenuto personali e partecipato a rassegne in Italia e all'estero.

BERNARD KAUTE

Nato nel 1944 a Breslau, in Germania. Pittore, incisore e scultore, arrivò in Italia grazie a una borsa di studio dell'Accademia di Colonia. Stabilitosi in Toscana, ha qui operato fino alla morte avvenuta a Porciano di Lamporecchio (Pistoia) nel 2010. Ha partecipato a numerose mostre collettive in Germania, Francia, Svizzera e Italia. Mostre personali: nel 1986 al Museo di Arlesheim/Basilea; nel 1998 alla Galleria Tammen & Busch a Berlino e al Museo IG-Metall, a Francoforte; nel 1999/2000 allo Stadt-Museum Siegburg e nel 2002 a Osnabrück al Kunsthalle Dominikanerkirche.

GIUSEPPE LAMBERTUCCI 

Nato a Bientina nel 1936. Vive e lavora a Santa Croce sull'Arno. Autodidatta, partecipa con successo a varie manifestazioni artistiche. Dal 1978 si dedica con continuità alle tecniche calcografiche. Ha tenuto personali e partecipato a rassegne in Italia e all'estero.

PAOLO LAPI

Nato a Pisa. Si è diplomato all'Istituto d'Arte di Firenze. Ha iniziato la sua attività artistica negli anni 1957-58. La sua prima personale presentata dal Maestro G. Breddo la tenne nel 1961 nella storica Galleria dei Vàgeri di Krimer a Viareggio. Molti sono i critici che si sono interessati al suo lavoro. Su invito ha partecipato alle maggiori esposizioni artistiche nazionali.

FULVIO LEONCINI

Nato a Empoli nel 1960. Vive e lavora a Santa Croce sull'Arno. Pittore e incisore, si è diplomato presso l'Istituto Statale d'Arte di Cascina. Ha tenuto personali e partecipato a rassegne in Italia e all'estero.

LUCA MACCHI

Nato nel 1961 a san Miniato, dove vive e lavora. Ha realizzato le pitture murali nella Cappella di San Matteo a Moriolo (2000) e la Parete della restituzione nel Santuario di Cigoli (2009-2011). Tra le esposizioni recenti ricordiamo: la personale nello storico locale Le Giubbe Rosse di Firenze (2006); Ritratto di Mario Luzi. Autografi e inediti d'Arte a cura di Giovanna M. Carli, Palazzo Panciatichi, Firenze (2007); Se fosse già domani, a cura di A. Lanci, Art Gallery Renessans, Firenze (2007).

MARIO MADIAI

Nato a Siena nel 1944. Frequenta l'Istituto d'Arte di Lucca dal 1957 al 1963. Si dedica fin da giovanissimo alla pittura e già negli anni '60 e '70 si distingue tra le personalità più attente e sensibili alle tematiche del reale. La critica più avveduta e attenta lo invita in prestigiose e numerose collettive e personali in Italia e all'estero. Dal 1972 ai nostri giorni la sua attività sarà tutta un crescendo di partecipazioni.

UGO MAFFI

Nato nel 1939 a Lodi, dove vive e lavora. È stato allievo di Oskar Kokoschka a Salisburgo nel 1961. È presidente della Associazione Internazionale degli Incisori Xilografi. Fin dagli inizi della sua attività artistica ha ricevuto premi e riconoscimenti. Ha esposto in varie personali in Italia e all'estero.

GIANFALCO MASINI 

Nato a Lucca nel 1945. Inizia la sua attività pittorica nel 1975 e da allora numerose sono le sue esibizioni in Italia e all'estero; tra le più recenti ricordiamo: Le stagioni attraversate, personale alla Fondazione Banca del Monte, Lucca (2010); GalliArt, Giocare ad Arte, Gallicano (2011); FantiscArte, viaggio in dieci stazioni nel magico e nel fantastico a cura di Nicola Micieli, San Miniato, Plazzo Inquilini, Carismi per l'Arte (2011); Ri-Generazioni, LIV Biennale di Venezia, Massarosa (2011).

ROMANO MASONI

Pittore e incisore, sono nato nel 1940 a Santa Croce sull'Arno, dove vivo e lavoro. Sono fortunato. Faccio le cose che amo. Anche quelle inutili. Magari non producono denaro, ma le faccio tutte. Ho però i miei tempi, fatti di pause, di impotenze creative, di crisi cicliche, di raffreddori mortali. Insomma una palla che non vi dico. Mi sento una mina vagante. Ma sarà vero?

ANDREA MEINI

Nato a Firenze nel 1966, lavora a Empoli. Ha frequentato l'Istituto d'Arte di Porta Romana e L'Accademia di Belle Arti di Firenze. Dal 1995 tiene corsi di pittura in centri culturali e ha partecipato a mostre locali e nazionali. Ha ottenuto commissioni per istituti pubblici, privati e d'arte sacra.

SIMONETTA MELANI 

Nata a Castelfranco di Sotto nel 1953. Vive e lavora a Santa Croce sull'Arno. Nel 1977 è tra i fondatori de Il Grandevetro, rivista di cui è tuttora redattrice. Lavora da sempre in modo molto riservato, condividendo con pochi e cari compagni di strada le proprie esperienze artistiche. Dipinge e incide all'acquaforte collaborando con scrittori e poeti italiani per libri d'arte e plaquettes a tiratura limitata.

TISTA MESCHI

Nato nel 1934 a Lucca da una famiglia di pittori e musicisti, pacifisti, libertari e un po' anarchici. Pittore lui stesso, ha fatto gli studi a Lucca e a Roma, dove con Piero Guccione ha frequentato un corso di grafica. È stato titolare della cattedra di Disegno da Vero nell'Istruzione Artistica Statale. Numerose le mostre personali e le partecipazioni artistiche italiane e internazionali. È membro ordinario all'Accademia Lucchese di Lettere Scienze e Arti. Recentemente ha pubblicato alcuni racconti. La sua attività di pittore e ora di "scrittore" continua.

MILENA MORIANI 

Nata nel 1934 a Genova, vive e lavora ad Asciano, in provincia di Pisa. Ha esposto in numerose mostre personali e collettive, in Italia e all'estero; le sue opere sono in collezioni pubbliche e private italiane e negli Usa, in Brasile, in Canada, in Francia, in Belgio, in Germania, in Svizzera, in Russia.

SAURO MORI

Nato nel 1946 a Isola di San Miniato, una terra tra l'Elsa, l'Arno e la palude. Fin da bambino ha vissuto sui greti e udito storie di fiumi e d'acqua.

MARIA GRAZIA MORINI 

Nata a Fucecchio, dove vive e lavora. Dopo il diploma all'Istituto Artistico di Lucca nel 1972, si dedica alal pittura e all'insegnamento di Educazione Artistica nella Scuola Media. Ha tenuto varie personali e rassegne in tutta Italia.

LADISLAO NOCENTINI 

Nato ad Arezzo nel 1946. Attualmente vive e lavora a Civitella Val di Chiana. Ha compiuto i suoi studi presso l'Istituto d'Arte di Firenze. Ha iniziato la sua attività artistica nel 1962. Ha partecipato a numerose rassegne personali e collettive.

GIANFRANCO PACINI

Nato a Guamo di Lucca nel 1955. Studia disegno e scultura sotto la guida di Vitaliano De Angelis. Formativi sono i viaggi in America Latina; soggiorna in Venezuela, Brasile e Argentina, dove integra la ricerca artistica con il lavoro della terra a fianco dei campesinos. Attualmente realizza incisioni colorate e pitture dove "L'umile stecco", rumato il colore, diventa protagonista delle composizioni.

ANTONIO POSSENTI

Nato a Lucca nel 1933. Ha esordito all'inizio come disegnatore satirico sulle pagine del Mondo, per poi dedicarsi stabilmente alla pittura negli anni '60. Fondamentali sono stati gli incontri con Ghagal a Vence intorno al 1958. Frequenti e qualificate le presenze in rassegne nazionali e internazionali e le personali. È stato segnalato "Bolaffi" da Dino Buzzati nel 1972 e da Piercarlo Santini nel 1982.

PIER LUIGI ROMANI

Nato a Lucca nel 1936. Nel 1954 iniziano i suoi contatti con l'arte, mai interrotti fino ad oggi, in un periodo difficile della sua vita, segnata da una seria crisi familiare per la morte del padre, che cambia radicalmente le aspettative del cammino. Sorretto dalla sua vocazione continua a disegnare e a dipingere e a imbastire relazioni. L'attività gradualmente, in tempi diversi, si intensifica; ne è testimone la presenza, sempre più incalzante, in rassegne nazionali e internazionali, in esposizioni personali. Figura in collezioni pubbliche e private.

GIANLUCA SGHERRI 

Nato nel 1962 a Fucecchio (Firenze). Attualmente vive e lavora a Santa Croce sull'Arno (Pisa). Si è diplomato in pittura all'Accademia di Belle Arti di Firenze. Dopo esperienze di tipo concettuale poverista, inizia a dipingere a olio su tavole di piccolo formato. Nel 1995 si trasferisce a Milano e collabora con lo Studio d'Arte Cannaviello dove espone nel 1994, 1996, 2000 e 2002. Ha partecipato a varie mostre collettive e Fiere in Italia e all'estero.

NANDO SNOZZI

Nato nel 1951 a Bellinzona, in Svizzera, sotto il segno dello scorpione. Gli animali che preferisco sono l'elefante, il falco ed il delfino. Sono sempre stato un ladro di idee e di immagini, "centrato nella periferia" delle cose, della vita, della memoria, della morale, dell'amore, nel senso che mi piace la frontiera ed il percorso per starci in bilico... sono un generoso volubile alla ricerca di un sano egoismo e un onnivoro costante.

LEOPOLDO TERRENI

Nato nel 1952 a Terricciola (Pisa), dove vive e lavora. Ha tenuto mostre personali e partecipato a rassegne in Italia (Firenze, Roma, Palermo e Livorno) e all'estero in Germania e Spagna.

ALESSANDRO TOFANELLI 

Nato a Viareggio nel 1959. Si diploma all'Istituto d'Arte di Lucca. Ha vinto numerosi premi e borse di studio e tenuto rassegne e personali in gallerie italiane e straniere. Da sempre alterna la sua attività di pittorica a quella di videodocumentarista. Numerosi soni i suoi lavori trasmessi in RAI. Nel 2005 un suo lungometraggio vince il Premio speciale della Giuria come regista al Festival di Viareggio.

STEFANO TONELLI 

Nato a Montescudaio nel 1957, vive e lavora tra Montescudaio e Roma. Tra gli eventi degli ultimi due anni ricordiamo: Sul bordo del buio e della luce, Ulisse Gallery a Roma; Il ritmo del segno, Galleria Fontanella Borghese a Roma; Palindromo cosmico, Padiglione Italia della LIV Biennale d'Arte di Venezia, Villa Bardini a Firenze; Ricognizione toscana, Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di San Gimignano; Illuminazioni, Centro Opale a Gallarate; Quadri-art, Galleria Eagl a Berlino.

VINICIO ZAPPAROLI

Nato a Sorgà, in provincia di Verona dove intraprende le prime esperienze artistiche. Gli insegnamenti pittorici dell'amico ed artista Luigi Verrini (Bigio) avranno su di lui grande influenza. Trasferitosi negli anni '80 in Toscana l'artista assimila la cultura del luogo che lo ospita e l'argilla, in tutte le sue forme, è alla base delle sue opere. Accanto all'attività pittorica, nasce così l'attività scultorea. Negli ultimi anni l'artista accanto alla produzione della ceramica tradizionale si dedica alla ceramica Raku, fonte di continue sperimentazioni.

 

Powered by: MR GINO