Livorno

a cura della redazione di Reality Magazine


tra la mia ragione e la mia follia ci sei tu

TEATRO SOLVAY Via E. Solvay, 20 Rosignano Solvay

26/11/2017

“Apis Mellifera Habitat – volo migratorio verso altro mondo possibile”

Livorno, Esposizioni Temporanee del Museo di Storia Natura del Mediterraneo

18/11/2017

Sabato 18 novembre alle ore 17,00 si inaugura a Livorno, presso la Sala delle Esposizioni Temporanee del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, la mostra ideata dal grande artista labronico Ivo Lombardi dal titolo: “Apis Mellifera Habitat – volo migratorio verso altro mondo possibile”.

“Sarà un'installazione sul legame tra uomo e natura, un progetto che riguarda il lavoro operoso dei minuscoli esseri viventi, una babele di infinite api che ambiscono solo ad eseguire il loro lavoro, un immenso tutto dove ogni piccola ape ha un suo ruolo distinto”.
Il visitatore, passeggiando nello spazio espositivo del Museo, entrerà in un luogo di calma e pace, immaginando il suono delle api al lavoro: la sua attenzione sarà catturata dall’atmosfera, dalla moltitudine dello sciame e l’immaginario ronzio diverrà un sottofondo piacevole.

E’ questo il senso della mostra-installazione dell'artista livornese: con le sue oltre trecento api costruite una ad una Ivo Lombardi vuole trasmettere il messaggio di quanto sia delicato l'equilibrio della natura e di quanto sarebbe terribile se le api sparissero dalla terra; perché le api mantengono in vita la natura, impollinando e contribuendo così al nutrimento di tutti gli esseri viventi.

“Nello spazio espositivo del Museo sarà proiettato anche un video” sottolinea Ivo Lombardi, che “riguarda le funzioni che svolgono le api messe in relazione con il nostro habitat sempre più disastrato. Da quando ho iniziato il mio percorso artistico ho sempre avuto una particolare attenzione verso l'ecologia, anticipando gli avvenimenti che adesso subiamo.” E afferma che “Le api sono un pretesto in quanto monitorano come sentinelle in avanscoperta il precario equilibrio dell'ecosistema.”

Ivo Lombardi sarà il relatore, insieme all'agronomo dott. Paolo Pescia, di una conferenza dal titolo “Le api tra arte e scienza” organizzata dal Circolo Culturale “Diacinto Cestoni” che si svolgerà sabato 25 novembre (ore 17,00) nell'Auditorium del Museo.

La mostra, ad ingresso gratuito, sarà visitabile fino al 10 dicembre, in orario di apertura del museo: mercoledì, venerdì ore 9 – 13, domenica ore 15 – 19 martedi, giovedi e sabato, ore 9 – 19. Chiusa il lunedì.

Per informazioni: Reception del museo 0586 266711

Vada com'era, com'è, come la vorremmo

Vada - Rosignano Marittimo

11/11/2017

Una narrazione per immagini, testimoni, idee, persone del sito archeologico di Vada Volaterrana, così come sta emergendo dagli scavi condotti dell'Università di Pisa (insegnamento di Topografia Antica, Prof. S. Menchelli). Da un'idea di Paolo Sangriso, un viaggio per rivivere insieme la storia del sito, il lavoro dell'archeologo e le emozioni delle persone che hanno riscoperto un passato comune. Ma anche e soprattutto per immaginarne un futuro di tutela, valorizzazione ed arricchimento culturale.
Al termine un aperitivo offerto dalla Pro Loco di Vada.


Con la partecipazione del Sindaco e dell'Assessore alla Cultura del Comune di Rosignano, della Soprintendenza per l'Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Pisa e Livorno, del Sindaco del Comune di Volterra, di Ineos.
Con la collaborazione di Amici di M.AR.CO.
U.O. Servizi Culturali
Museo Archeologico 0586 724288
via del Castello, 24
Rosignano M.mo (LI)
palazzobombardieri@gmail.com
sito web: www.comune.rosignano.livorno.it
facebook: Servizi Culturali Rosignano Marittimo

IN BARBAGIA CON SARDINIA FERRIES

Sardinia Ferries vi invita a fare un salto in Sardegna, dove L'Autunno in Barbagia è l’occasione perfetta per scoprire il cuore più autentico dell’isola, attraverso corti ricche di profumi, colori, tradizioni, storie, artigianato e arte.

Autunno in Barbagia è un circuito incantato che fino al 17 dicembre vi condurrà nei paesi dell’interno della Sardegna, dove si raccontano la storia, gli usi, i costumi e le leggende, tra sapori unici e saperi antichi.

Qui sarà possibile immergersi in un percorso autentico, fatto di tradizioni millenarie, di arti e mestieri che, con grande orgoglio, le comunità custodiscono gelosamente.

Trenta paesi dell’interno della Sardegna apriranno, uno dopo l’altro, i loro cortili “cortes apertas”, tra mostre, esibizioni di gruppi folk, itinerari tra i castagneti, popolazione in preziosi abiti tradizionali che riproporrà scene di vita quotidiana, degustazioni dei migliori prodotti dell’agroalimentare ed esposizioni dell’artigianato artistico.
Maggiori dettagli, calendario e programmi su: www.cuoredellasardegna.it.

Sardinia Ferries propone un “Salto in Barbagia” dalle seguenti caratteristiche:

Viaggi di andata:
Linea Livorno/Golfo Aranci – viaggio notturno

Viaggi di ritorno:
Linea Golfo Aranci/Livorno – viaggio notturno


Condizioni:
Il pacchetto è prenotabile per il viaggio a/r. Tra il viaggio di andata e quello di ritorno, possono intercorrere – al massimo - tre notti a terra. La tariffa è soggetta a condizioni e disponibilità posti.

Per prenotazioni e informazioni: 199 400 500 – www.corsica-ferries.it


La Freccia Gialla di Elba Ferries salpa il 1° giugno!

Fonte: Renzo Vatti



Piombino-Portoferraio in soli 40 minuti


Savona-Vado, 23 maggio 2017 – Elba Ferries è pronta a scoccare la sua Freccia Gialla verso l’estate elbana: il collegamento veloce Piombino-Portoferraio sarà operativo per quattro mesi: dal 1° giugno al 1° ottobre.

Le 535 comode poltrone Business Class dell’HSC Corsica Express Three accoglieranno gli abitanti dell’isola e i turisti, che arriveranno a destinazione in soli 40 minuti, scegliendo tra un ampio ventaglio di orari.
La Freccia Gialla è un mezzo moderno, dotato di ogni comfort, ha una capacità di trasporto di 535 passeggeri e 150 auto ed effettuerà fino a 7 partenze al giorno da e per l’isola.

“Velocità, frequenza, comodità e prezzi competitivi sono le principali caratteristiche della nostra offerta. I turisti potranno approfittare di una tariffa a partire da 67 euro, a tratta, per 2 passeggeri e un’auto, mentre i residenti dell’Elba potranno viaggiare con tariffe a partire da 5 euro per il passeggero senza veicolo e a partire da 15 euro per il passeggero e un’auto al seguito, a tratta” ha dichiarato Raoul Zanelli Bono, direttore commerciale di Corsica Sardinia Elba Ferries.

Dall’Elba in Corsica, in 1 ora e 30 minuti!

La linea Portoferraio-Bastia, operativa dal 1° giugno al 22 settembre, unirà le due isole due volte a settimana, permettendo agli elbani, ai corsi e ai turisti di ritagliarsi una vacanza oppure di programmare un’escursione in Corsica o all’Isola d’Elba.


                   

 

Powered by: MR GINO